Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.

scritta solo lunga
facebook twitter youtube google plus

scritta solo

facebook twitter youtube google plus

OLIMPIADI, MICCOLI (PD): ORA TUTTO IL MONDO SA CHE ROMA E' GOVERNATA DA IRRESPONSABILI.

Miccoli
Roma, 21 SET - "La sindaca Raggi non va all'incontro con il Coni, converticole che si riuniscono a pranzo per decidere a nome di una nazione intera come dire no alle Olimpiadi, Grillo che impartisce l'ordine di fermare tutto e bande nel movimento che
firmano su tutto questo, una tregua sulla pelle dei romani. Intanto Roma torna ad essere una discarica a cielo aperto, gli autobus sono un miraggio e nei municipi tutto è fermo ad iniziare dai servizi sociali. Oggi tutto il mondo sa che la Capitale è in mano ad una banda di irresponsabili. È già tempo di mobilitazione". Lo dichiara in una nota il deputato del Pd, Marco Miccoli.
 
OLIMPIADI, PD DONNA OLIMPIA: TUTTI IN CAMPIDOGLIO PER IL FUTURO ROMA 
(OMNIROMA) Roma, 21 SET - "La Giunta Raggi ha detto 'no' alle Olimpiadi. Non è un 'no' alla speculazione ed alla corruzione come dice la Sindaca, ma un 'no' alla possibilità che Roma sfrutti questa grande opportunità per costruire il suo futuro e riconquistare il posto che deve avere nel mondo. No alle Olimpiadi, no allo stadio, no alla riqualificazione e ad un riutilizzo funzionale delle Torri dell'Eur. E poi, niente Assessore al Bilancio, niente capo di Gabinetto, niente vertici di Ama ed Atac". Così in una nota il circolo Pd Donna Olimpia. "Per la Scuola, i trasporti, lo smaltimento dei rifiuti nessun piano. I servizi sociali per i più deboli allo sbando. I lavoratori del Comune lasciati senza direttive - continua il circolo Pd - Nessuna idea per la città e per la soluzione dei suoi gravi problemi. Noi pensiamo che ci si debba mobilitare e non siamo d'accordo con chi dice che bisogna dare ancora tempo a questi incapaci. Vogliamo ricominciare a parlare con le persone partendo anche dai nostri errori, con umiltà, ascoltando ma riprendendo in mano la bandiera di una città ferita ma che è consapevole delle sue grandi potenzialità. Vogliamo cominciare a costruire l'opposizione sociale e politica alle catastrofiche decisioni della Giunta Raggi. Ci rivolgiamo ai Partiti, alle associazioni, ai comitati, al volontariato, alle persone e a tutti coloro che hanno a cuore la sorte della nostra città. Pensiamo che bisogna farlo iniziando dal basso, dai nostri quartieri, dai cittadini che ci hanno tolto la loro fiducia ma con i quali dobbiamo instaurare di nuovo un rapporto di fiducia. Lo facciamo noi, che siamo un piccolo circolo di quartiere, senza velleità ma con determinazione, facendo appello anche al nostro Partito affinchè si rimetta in moto e ricominci a mobilitarsi. Facciamo sentire la voce della città: tutti in Campidoglio per il futuro di Roma".

Tags: Partito democratico,, Sinistra è cambiamento,, Marco Miccoli,, Roma,